Curiosità sul pene - PENIS ARTE

info@penisarte.com
PENISARTE
Vai ai contenuti

Menu principale:

Curiosità

PENE DELL’INFERNO! – I FETI HANNO EREZIONI (LO DICONO LE ECOGRAFIE), PIÙ I TESTICOLI SONO GROSSI PIÙ L'UOMO TRADISCE, PRIMA DEL VIAGRA C’ERANO I TRAPIANTI DI PALLE DI SCIMMIA - ECCO DIECI COSE DA SAPERE SUL PENE CHE NON AVRESTE MAI OSATO CHIEDERE

Simone de Beauvoir lo aveva definito "una piccola persona, un alter ego di solito più furbo e più intelligente che l'individuo”.

Per Leonardo da Vinci il pene "non ha rapporti con l'intelligenza umana, ma a volte presenta una propria intelligenza”.

Sofocle disse che averne uno è come essere "incatenato a un pazzo”. Ecco 10 fatti sorprendenti tratti dall’ultimo libro del giornalista Tom Hickman:
10. In origine, il pene è un clitoride
Sembra una barzelletta ma nel suo nuovo libro “God’s Doodle: The Life and Times of the Penis”, il giornalista Thomas Hickman spiega: " Prima che il feto riceva gli ormoni che lo trasformeranno in un maschietto, il pene si forma come se fosse un clitoride”. Il pene "conserva poi i segni del suo patrimonio femminile: la cucitura che va dallo scroto all'ano, conosciuta come ‘rafe’, non è altro che il segno della fusione delle labbra vaginali”.

9. I feti hanno erezioni
Proprio così, e le ecografie lo dimostrano. "Molti neonati maschi vengono al mondo con il pene eretto - scrive Hickman nel suo libro - il sessuologo William Masters racconta che, quando lavorava come ostetrico, cercava si tagliare il cordone ombelicale prima che ciò accadesse”.

8. Prima che ci fosse il Viagra, c'erano le palle di scimmia
All’inizio del secolo scorso il trapianto di testicoli era considerato una valida alternativa al “Cialis”. Al fine di curare l'impotenza, i medici cominciarono a sperimentare gli xenotrapianti, cioè il trapianto di testicoli di capra, scimpanzé e babbuini in esseri umani di sesso maschile. Il fenomeno raggiunse l’apice negli anni ’20, poi si scoprì che non funzionava.

7. La carne rossa rende lo sperma puzzolente
Gli asparagi hanno una pessima reputazione per causare cattivi odori nelle secrezioni corporee, ma "la carne rossa e i latticini sarebbero il peggio del peggio per quanto riguarda l’odore dello sperma” – scrive Tom Hickman.

6. Sperma: una dieta ipo-calorica
Gusto a parte, lo sperma "contiene solo da una a sette calorie", spiega Hickman. Equivale più o meno a una tazza di spinaci freschi - ma non aspettatevi di vedere lo sperma tra i cibi consigliati dal dietologo.


5. Palle grosse: tradimenti in vista
"Diversi studi sociologici hanno dedotto che gli uomini con i testicoli grandi sono i più infedeli, mentre il contrario vale per chi ha le palle piccole", afferma Hickman. L’autore consiglia pertanto a chi cerca una relazione stabile di “investire in un orchidometro", lo strumento medico per misurare il volume testicolare.

4. Il pene si può rompere
"Ogni anno almeno duecento americani e trenta o quaranta inglesi rompono il proprio pene durante un’erezione", scrive Hickman. Nella maggior parte dei casi la frattura avviene durante un rapporto particolarmente vigoroso. La cura per un pene rotto? Sei settimane di “riposo” con una stecca al pene.

3. La circoncisione è il frutto della lotta alla masturbazione
Re Luigi XVI di Francia fu circonciso a causa del suo prepuzio troppo stretto, ciò fece della circoncisione una sorta di "moda tra gli aristocratici", dice Hickman. Ma "il vero motivo per cui la circoncisione divenne così comune nel XIX secolo fu l'isteria generale nei confronti della masturbazione. I medici sostenevano che la rimozione del prepuzio aiutasse a contrastare il fenomeno e anche a curare l’enuresi notturna”.

2. L'effetto Lorena Bobbitt
Quando Lorena Bobbitt tagliò il pene di suo marito nel 1993, il caso diede il via a un "fenomeno mondiale", dice Hickman. "In America, in Cina e perfino in Perù i casi cominciarono a moltiplicarsi, e la Thailandia divenne l'epicentro del fenomeno con oltre un centinaio di casi registrati fino al 2000". Hickman riporta casi di donne che hanno gettato i peni dei loro mariti in pasto agli animali, e di un’indiana che legò il membro del marito a un palloncino di elio.

1. Il pene più grande del mondo
Il pene più grande mai registrato dai medici misura 34,24 centimetri di lunghezza e 15,87 centimetri di circonferenza. Giusto per rendere l’idea, una vagina media è profonda solo dai sette ai dieci centimetri.
articolo tratto da www.dagospia.com
  I SALTERINI     ABRACADABRA        TAGLIAMO?        LA SUA FESTA           
penisarte.com
info@penisarte.com
Torna ai contenuti | Torna al menu